CardiologiaNews.net


News

Sindrome coronarica acuta: il trattamento con Insulina dei pazienti con iperglicemia, senza diabete, riduce la mortalità

Uno studio ha valutato l’effetto dell’Insulina nel management dell’iperglicemia nei pazienti non-diabetici con sindrome coronarica acuta.

I pazienti presentavano una diagnosi di sindrome coronarica acuta troponina-positiva, ed i cui livelli di glicemia al momento del ricovero erano uguali o superiori a 11 mmol/l, ma non era noto se soffrissero di diabete mellito....Leggi l'articolo

Benefici precoci di Dilatrend nei pazienti con disfunzione ventricolare sinistra e pregresso infarto miocardico stabilizzato

Nello studio CAPRICORN ( The Carvedilol Post Infarct Survival Control in LV Dysfunction ), il Carvedilolo ( Dilatrend ) ha ridotto la mortalità per tutte le cause del 23% durante un periodo osservazionale medio di 1,3 anni nei pazienti con post-infarto miocardico stabilizzato e casi di disfunzione ventricolare sinistra con o senza segni di insufficienza cardiaca....Leggi l'articolo

La terapia di combinazione antiaggregante ed anticoagulante non presenta vantaggi rispetto alla sola terapia antiaggregante nella malattia arteriosa periferica

La malattia arteriosa periferica aterosclerotica è associata ad un aumentato rischio di infarto miocardico, ictus e morte per cause cardiovascolari.
I farmaci antiaggreganti piastrinici riducono questo rischio, ma il ruolo dei farmaci anticoagulanti nella prevenzione delle complicanze cardiovascolari nei pazienti con malattia arteriosa periferica, non è chiara....Leggi l'articolo